1º COMO BIKE WEEK

Como, 15-16 luglio 2017

Un evento nuovo di zecca non si può perdere, quindi carichiamo armi e bagagli e si parte puntando le forcelle in direzione COMO BIKE WEEK. L’idea è passata per la testa a Mario boss di Viky Bikers che ha pensato bene di mobilitare la sua crew e avventurarsi in questa impresa.
La zona dove si svolge il motoraduno è il parcheggio del Crazy Driver Dinner, locale molto bello e particolare in stile anni cinquanta, al nostro arrivo siamo accolti con calore dai ragazzi dello staff, l’area non è grandissima è tutto molto raccolto, gli spazi sono razionalizzati al massimo. Molti gli stand presenti e diciamo anche di un certo spessore, buona anche la presenza di officine specializzate: da Lari Motori a Custom Attack, da Moto Flo a DB Custom e Crazy Oils e ovviamente anche quella del padrone di casa Viky Bikers.
La Como Bike Week tra l’altro è una tappa dell’IMC organizzato dalla rivista Bikers Life, sotto l’area coperta una quarantina le special in concorso. Tappa che se la aggiudica Lari Motori, best in show con la “Robin” special che ben conosciamo anche noi del Rombo di Tuono per un importante piazzamento nel Campionato Italiano Costruttori KICK 2016 a Brescia.
L’aria è rilassata e tranquilla, molti gli amici che conosciamo e approfittiamo per salutare: Edo Design, Arianna Crippa, Prince, Daniela di Parts Europe, Lorenzo “Dox” e Ivano di Custom Chrome.
Nella zona esterna il grande motor home della Indian Motorcycles di Egine Motor promuove demo ride sui propri modelli.
Tra le cose da segnalare una simpatica iniziativa di Pelù, Miss Customizer, che ha visto una dozzina di belle ragazze, cimentarsi davanti alla macchina fotografica e ognuna abbinata alla special di un customizer presente.
L’MC di zona era rappresentato dai Retzi MC un gruppo che è ben radicato sul territorio, vecchio stampo molto determinato.
Verso la fine della serata si da spazio alla musica, sul palco una tribute band degli indimenticabili Black Sabbath, i Porfireon, effetti special e riff di chitarre elettriche chiudono questo prima Como Bike Week. Come si dice? Buona la prima!

Testo e foto: Corrado RdT


CLASSIFICA ITALIAN MOTORCYCLE CHAMPIONSHIP @ COMO BIKE WEEK 2017

BEST IN SHOW
Robin di Lari Motori (VI)

CAFE RACER
1- Moto Guzzi di SteSil Bike (CO)
2- Yamaha XT 600 di StudioFibre CO)
3- Moto Guzzi Lario di Metal Bike Garage (TO)

SCRAMBLER
1- Moto Guzzi 850 T3 di Viky Bikers (CO)
2- H-D XL 1200 di Crazy Oils (MI)
3- Honda XL 650 di PDF Motociclette (BG)

OLD STYLE 1- H-D 1340 di PDF Motociclette (BG)
2- H-D "Mea Culpa" di Star Car Performance (Svizzera)
3- H-D Dyna di American Dreams (MB)

STREETFIGHTER
1- Suzuki GSX-F di Gianni Pellegrino (VC)
2- Honda Hornet di P. M. Motorbikes (SO)
3- Triumph 600 di P.M.S. Motorbikes di Giussano (MB)

MODIFIED H-D 1- H-D Sportster di Moto Flò (CO)
2- H-D Black Line di Custom Attack (CO)
3- H-D Dyna Sport di D.B. Custom Garage (MI)

METRIC
1- Ducati Monster di Gianni Pellegrino (VC)
2- BMW K100 di P.M Motorbike (SO)
3- Yamaha Fazer 600 di P.M.S. Bikes (MB)

MOPED
1- Cagiva Mito di P.M. Motorbike (SO)
2- Andreina di Alearte Motori (VA)
3- Maggiore di Alearte Motori (VA)

FREESTYLE
1- S & S "Cheiron" di Stesil Bike (CO)
2- Scooter di Emporium Motorcycles (BG)
3- H-D JD 8 Valvole di PDF Motociclette (BG)


^